Fai attenzione… Prevenzioni la tua Salute?

0
935

Per prevenire la salute dobbiamo focalizzarci su vari settori che ci circondano nella vita quotidiana

Previeni la salute

Cominciamo ad analizzare questi punti uno per uno:

L’ ambiente che ci circonda nella vita quotidiana interferisce in modo molto incisivo nella nostra salute tramite le sostanza che respiriamo, che veniamo in contatto ogni giorno, alterando l’equilibrio dei sistemi ormonali sia nell’uomo che negli animali.

L’alimentazione sana e corretta è una prevenzione, visto la frenetica vita di oggi. Naturalmente non sempre siamo informati sui rischi che sono in agguato per la nostra salute. Avere buone abitudini influiscono in modo determinato per prevenire alcune malattie, legate al metabolismo, cardiovascolari, diabete. Vincere le tue resistenze, ti permette di migliorare la tua vita, e di godere di maggiore benessere.

  1. Mangia Sano è fondamentale per crearti il tuo stato di salute, dai spazio a frutta e verdura, dove le loro maggiori proprietà sono : vitamine e Sali minerali. Evita gli additivi, coloranti, conservanti , cucina piatti meno elaborati in modo che ti danno sazietà, ma sono più leggeri, di certo il tuo organismo ti ringrazierà.
  2. Fai attività fisica una vita sedentaria è da evitare assolutamente, inizia a praticarla, non solo per la tua forma, ma per permetterti di attivare meccanismi organici che aiutano anche il benessere psicofisico.

E’ anche utile fare una semplice passeggiata quotidiana.

  1. Dormi a sufficienza troppe volte sottovalutiamo il riposo, il sonno, almeno si necessita di dormire 8 ore a notte, per ripristinare i ritmi al tuo organismo, portandoti ad avere delle buone abitudini.
  2. Mangia cioccolato sembra strano questo consiglio ma non è cosi…. Nelle abitudini alimentari si necessita anche del cioccolato fondente, dove consumato in dosi corrette è un tonificante per le pareti dei vasi sanguini, antiossidante combatte l’invecchiamento delle cellule.
  3. Stai in compagnia creandoti una buona rete sociale è essenziale per il tuo benessere psicologico, concederti momenti in compagnia di amici, familiari, cercando di coinvolgerti in un armonia di te stesso/a aprendoti in un rapporto verso gli altri per una qualità di vita migliore.
  4. Bevi un bicchiere di vino senza esagerare con l’alcool, bere un bicchiere di vino durante i pasti è solo beneficio a livello cardiocircolatorio garantisce antiossidanti, tonifica i tuoi muscoli, aiuta il metabolismo, mantiene le ossa forti. L’eccessivo consumo di alcool è tossico.
  5. Esporsi alla luce del sole è un antidepressivo naturale, specialmente se lo associ a qualche attività all’aperto proteggendoti dai raggi ultravioletti, il sole è un toccasana per l’organismo, favorendo la produzione di vitamina D, l’assorbimento del calcio nelle ossa.

Dobbiamo anche pensare alle nostre Difese Immunitarie gestendo un equilibrio psico-fisico-emozionale che ti danno delle condizioni previlegiate, potendoti anche aiutare con l’olistica, che è un trattamento naturale, senza dimenticare l’omeopatia che protegge l’organismo in modo naturale, sicuro ed armonico.

Nella Giovane Età non ci si preoccupa della cura della salute, si è poco attenti , si considera il sonno che non sia una priorità.

Invece la perdita di sonno è dannosa anche se si è giovani, aumenta il rischio di ipertensione, ictus, obesità, depressione, invecchiamento biologico.

Stai attento/a ha non saltare i pasti, nella tua cucina giornaliera non utilizzare troppo sodio, non mangiare patatine o alimenti da riscaldare pronti  sono dannosi, ti fanno aumentare il giro vita, non ti abbuffare, se perdi il focus in queste abitudini, crei danni al tuo metabolismo.

Sicuramente ti congedi di fumare, perché ti fa sentire “figo” perdendo l’attenzione al rischio di malattie cardiovascolari che può portarti.

Ti consiglio è smettere di fumare…

Se bevi bevande dolci, rischi l’aumento di peso.

Valuta di utilizzare una dieta ricca di cereali integrali, prodotti freschi, carni magre, bianche.

Il fumo interessa sia a uomini, donne, ragazzi, anche se sappiamo che fa male, nessuno prende in considerazione l’ipotesi di smettere, naturalmente nei prossimi articoli valuteremo il confronto con la sigaretta e la sigaretta elettronica.

Buona Visione…..